0,00 

0 item(s) in Cart

NUTRIGEN – ALITOLINDO

Per il controllo dell’alitosi del cane e del gatto. Rallenta la formazione della placca.

13,41 

Descrizione

ALITOLINDO

L’alitosi del cane e del gatto, è un problema che ha diverse origini. Per risolverlo è necessario agire su diversi fronti.
La bocca Grazie alla clorofilla, presente in ALITOLINDO, la salvia ha proprietà antinfiammatore e balsamiche che ne consigliano l’uso anche in presenza di gengiviti, infatti, è da sempre utilizzata nelle affezioni dell’apparato boccale e della gola. La clorofilla ha proprietà antinfettiva, battericida e depurante; viene consigliata per il potere deodorante sia topico che interno. Velocemente assimilabile procede attivamente alla riduzione degli odori originati in boccae nel tratto digestivo.
Placca Studi clinici americani hanno dimostrato l’efficacia dell’Ascophyllum Nodosum nei confronti dell’altosi e del contenimento della placca.
Assorbita a livello gastro-enterico questa preziosa alga, dalle molte proprietà, si concentra nella saliva inibendo la crescita dei batteri e della placca. Risultati significativi si apprezzano a partire dal 21° giorno di somministrazione.
Digestione Lo zenzero elimina i gas formati nel tratto digestivo ed insieme agli enzimi favoriscono la corretta digestione degli alimenti.
I mannano-oligosaccaridi e i frutto-oligosaccaridi stimolano la crescita dei batteri benefici naturalmente presenti nell’intestino, ripristinando la corretta funzionalità.

INDICAZIONI:
PER LA GESTIONE DEL PROBLEMA DELL’ALITOSI ATTRAVERSO:
● Attività antisettica naturale sull’apparato boccale
● Eliminazione dei gas formati nel tratto digestivo
● Controllo della formazione della placca batterica
● Corretta digestione degli alimenti
● Attività diretta sulla riduzione degli odori sgradevoli

QUANDO USARE ALITOLINDO
● In presenza di alitosi di varie origini
● Per una buona igiene e salute del cavo orale
● Per contrastare la formazione della placca dentale
● Per facilitare i processi digestivi
● Quando sia richiesta un’attività antisettica naturale sull’apparato boccale
● Dopo ogni intervento di detartarizzazione per ritardare successivi interventi

COMPOSIZIONE:
Olio di soia, olio di vasellina, estratto di malto, gliceril monostearato, proteine idrolizzate, citric extract (ricco in bioflavonoidi). chitosano (da glucosamina), Chlorophyllum, Ascophillum nodosum.

DOSAGGIO:
Per cani fino a 5 kg di peso vivo da 1 a 2 cm di pasta. Per cani da 6 a 15 kg di peso vivo da 2 a 3 cm di pasta.
Per cani da 15 a 25 kg di peso vivo da 3 a 4 cm di pasta. Oltre 25 kg di peso vivo da 4 a 6 cm di pasta.
Per gatti fino a 5 kg di peso vivo da 1 a 2 cm di pasta, oltre 5 kg di peso vivo da 2 a 3 cm di pasta.

Utilizzare le dosi sopra indicate una volta al giorno per i primi trenta giorni di trattamento. Successivamente applicare le dosi indicate 2/3 volte a settimana. Gli effetti sul controllo di placca e tartaro richiedono trattamenti costanti e prolungati. Particolarmente indicato a seguito di detartarasi effettuata dal Medico Veterinario per rallentare la ricomparsa del tartaro.

CONFEZIONI:
Pasta in tubetto 60 gr.

Informazioni aggiuntive

Confezione

60 gr